Lettori fissi

martedì 24 aprile 2012

1^ collaborazione Patata Veneta

La Patata Veneta viene coltivata principalmente tra le province di Padova, Vicenza e Verona:  in particolare nei comuni di Montagnana, Saletto, Megliadino San Fidenzio, Ospedaletto Euganeo, Cologna Veneta, Pressana, Roveredo di Guà, Lonigo, Noventa Vicentina e Poiana Maggiore. Ma fra questi, il piccolo comune di Roveredo di Guà deve la sua notorietà alla coltivazione della Patata Veneta, la cui produzione si concentra nei mesi di luglio e agosto. 
La Patata Veneta si coltiva nei terreni alluvionali e argillosi formati nei secoli dal corso del fiume Adige, in particolare in quelli dove alla base sabbiosa si sono aggiunte varie tipologie di argille che, ricche di ferro La Regione Veneto è da sempre attenta a valorizzare al massimo la qualità dei prodotti agroalimentari coltivati sul proprio territorio: una qualità che garantisce una maggiore tutela dei consumatori. In quest'ottica, dal 2001, è stato individuato a livello  regionale un sistema di qualità riconosciuto dalle istituzioni pubbliche: il marchio regionale di Qualità Verificata, logo qualita verificata regione veneto un complesso e scrupoloso insieme di procedure e disciplinari nato per tutelare il patrimonio delle tradizioni agricole tipiche, la salvaguardia dell'ambiente e la salute dei consumatori
Per saperne di più, puoi collegarti alla pagina del sito della Regione Veneto dedicata al marchio Qualità Verificata cliccando qui.essendo di origine vulcanica, danno a queste terre un tipico colore rosso.
http://www.patataveneta.it/

2 commenti:

  1. non conoscevo queste patate, grazie per averle ftte conoscere, ora spetto di vedere le tue patatose ricette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :))) ricette patatose in arrivoooo

      Elimina